Vai al contenuto

Dall’erba alla carta

La deforestazione è un tema molto discusso e di primaria importanza, considerando i milioni di ettari di foreste sfruttati ogni anno per le attività umane. L’agricoltura rivendica il proprio spazio abbattendo alberi e il legname viene impiegato per una varietà di prodotti,  tra  cui la carta.

Molte aziende sono alla ricerca di soluzioni alternative per le produzioni e Binhold l’ha già trovata! Come? Sviluppando un metodo per produrre carta fatta di erba.

Per consentirne la trasformazione, l’erba fresca viene raccolta, essiccata e trasformata in pellet. Successivamente, questo subisce una serie di trattamenti per arrivare alla carta. Davvero innovativo!

E c’è dell’altro! Le fibre provengono da campi situati nei pressi degli impianti dell’azienda, una risorsa a km zero!
In questo modo anche le emissioni di anidride carbonica sono ridotte, così come il consumo idrico ed energetico. L’impatto logistico è ridotto al minimo, evitando spedizioni a lungo raggio e l’inquinamento che ne deriva.

Binhold ha dato vita a un prodotto sostenibile che allo stesso tempo garantisce la qualità del marchio.

Inoltre, tutti i prodotti dell’azienda possiedono la certificazione FSC per la tutela e la rigenerazione delle foreste, un’altra scelta importante per la salvaguardia del pianeta.

Le innovazioni volte alla sostenibilità sono sempre di più in ogni settore, anche quello delle candele!

Il mondo sta cominciando, seppure in ritardo, a comprendere l’importanza di produrre salvaguardando le risorse

2 commenti su “Dall’erba alla carta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *