Vai al contenuto

Decorare con i vasi

State cercando un modo semplice e veloce per dare un tocco di novità alla casa? Con un piccolo tocco è possibile regalare agli ambienti una nuova identità. Ecco alcuni consigli per decorare con i vasi e rinnovare l’atmosfera di ogni stanza!

IL COLORE

Scegliere il colore giusto è senz’altro il primo passo. È importante ricordare che a seconda del tipo di colore si otterrà un risultato diverso per quanto riguarda la percezione degli spazi. Colori chiari faranno apparire gli ambienti più ampi.

Una soluzione classica è abbinare la tinta dei vasi con quelle della stanza, in un crescendo di sfumature che crei un effetto di continuità. Un’alternativa è giocare con i contrasti per dare risalto a un angolo che altrimenti sarebbe un po’ spento.

Le tonalità pastello, invece, possono valorizzare un arredamento dai toni naturali. Oppure, è possibile sceglier vasi bi-colore e dare movimento alla stanza.

E se proprio avete paura di stancarvi di vedere i soliti colori giorno dopo giorno, perché non abbinarli alle stagioni?

Potete optare per colori accesi che ricordino le fioriture in primavera e estate, o per le sfumature della terra in autunno, o – ancora – per toni più freddi nei mesi invernali.

Un’altra idea è abbinare i vasi ai tessuti d’arredo, riprendendo i colori di tende, tappeti o cuscini.

LO STILE

Il nostro consiglio è abbinare lo stile dei vasi a quello dell’arredamento. 

Se la vostra casa è arredata in stile moderno, i vasi lucidi – sia lisci che decorati – sono ideali per dare un tocco di eleganza a sala o camera da letto. Per uno stile più rustico, invece, sono preferibili la terracotta o una finitura ruvida.

Per gli esterni è preferibile uno stile semplice, dai toni naturali, che meglio si abbini al verde circostante senza prevaricarlo.

LA POSIZIONE

Non esiste uno spazio della casa in cui non sia possibile esporre i vasi!

La sala è perfetta per dare massima visibilità a un vaso importante, così come la cucina è ideale per sfoggiare tanti piccoli vasetti con le piante aromatiche.

Anche camera da letto e bagno possono essere arredati con piccoli vasi in toni tenui e qualche piantina fiorita per dare colore e personalità.

È importante ricordare che la posizione del vaso, nel caso ospiti una pianta vera, deve essere anche strategica: la luce è fondamentale per mantenerla in salute.

E se avete poco spazio a disposizione, perché non appendere i vasi al soffitto o al muro? Per un effetto scenografico, sono perfette le piante ricadenti – verdi o fiorite.

Anche in questo caso è necessario trovare l’angolo più adatto e fissarli in modo sicuro per evitare incidenti. 

Questa soluzione, inoltre, è ideale nel caso aveste bambini piccoli e temete che possano farsi male nel caso i vasi si rompano. E si evitano anche i tipici dispetti da parte dei vostri cari animali domestici! 

Se non sapete da dove cominciare per la ricerca dei vostri nuovi vasi, date un’occhiata alle proposte Griebling!

3 commenti su “Decorare con i vasi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *